L'associazione Fiamminga per la spina Bifida contribuisce al progetto in Rwanda

L'associazione Fiamminga per la spina Bifida (VHS) contribuisce al progetto in Rwanda.

Hugo Van den Berge, segretario di VHS, ha contribuito a fornire ulteriore materiale medico all'ospedale del nostro partner tedesco, Dott. Uta Düll, che porta avanti il suo progetto in Rwanda da anni. Tale progetto è sostenuto da Enata Van sen Bussche, una mamma francese di origine, adottata in Belgio ed affetta da spina bifida.


Per la prima volta si è tenuta una conferenza che ha riunito genitori ed operatori del settore in un confronto sulle sfide e i problemi delle persone portatrici di spina bifida in Rwanda. Unendo le persone, speriamo si possa sviluppare una rete finalizzata all'aiuto di molte altre persone con spina bifida e idrocefalo in Rwanda.

 

 

 

 

 

14/08/2017

RIMANI INFORMATO

Ricevi le ultime notizie sui progetti di aiuto per i bambini direttamente nella tua casella di posta.