L'IMPATTO DELLE MISURE DA COVID-19 SUI BAMBINI CON DISABILITA' E LE LORO FAMIGLIE IN UGANDA

Per comprendere l'impatto della COVID-19 sulla risposta alla salute pubblica delle famiglie di bambini con disabilità in Uganda Centrale abbiamo condotto delle interviste telefoniche con genitori e bambini durante i primi 5 mesi dall'inizio della pandemia (Marzo - Luglio 2020). Molti dei genitori e bambini erano informati sulla COVID-19 e pronti ad aderire alle misure preventive messe in campo dal governo. La maggior parte ci ha riferito che le misure di chiusura hanno avuto un effetto negativo sulla loro salute fisica e mentale, vita sociale, finanze familiari, educazione e sicurezza alimentare. L'accesso ai servizi medici e al trattamento delle malattie croniche è stato limitato o assente a causa alle restrizioni imposte negli spostamenti, alcune strutture hanno limitato gli accessi anche per ristrettezze nelle risorse economiche. La maggior parte dei genitori ha riportato una perdita del loro impiego che ha causato difficoltà nel trovare abbastanza cibo e pagare l'affitto. I genitori sono preoccupati per i loro bambini, soprattutto per quanto riguarda l'impossibilità di andare a scuola e stare con gli amici. Per questi motivi suggeriamo una maggiore attenzione ai bambini con disabilità e le loro famiglie nel momento in cui si implementano risposte a breve e lungo termine. 

Cite: Femke Bannink Mbazzi , Ruth Nalugya , Elizabeth Kawesa , ClaireFemke Bannink Mbazzi , Ruth Nalugya , Elizabeth Kawesa , ClaireNimusiima , Rachel King , Geert van Hove & Janet Seeley (2021): The impact of COVID-19 measures on children with disabilities and their families in Uganda, Disability & Society. 

Leggi l'articolo in inglese al seguente link: https://doi.org/10.1080/09687599.2020.1867075 

 

 

 

 

 

03/02/2021