LA SITUAZIONE NEI PAESI PARTNER

In questa sezione raccogliamo le novità che ci arrivano giornalmente dai nostri partner nel sud del mondo. La covid-19 sta mettendo a dura prova questi paesi, i nostri piccoli e le loro famiglie sono sempre più in difficoltà, pertanto ti chiediamo di aiutarli con una donazione. Ricorda che anche con piccoli contributi puoi fare la differenza!

Puoi inviare la tua offerta al conto corrente bancario: IBAN: IT 55 T062 3012 6010 0003 1777 328

  

UCRAINA

03/06/2020

Grazie alle vostre donazioni siamo stati in grado di inviare materiale medico all'Ucraina. A causa della Covid-19 gli incontri di gruppo sono proibiti, ma il nostro partner Lights of Spirit ha inviato sistemi di irrigazione intestinale ai bambini con spina bifida e fornito istruzioni dettagliate per l'utilizzo di tecniche di pulizia dell'intestino via email. Immagini in fondo alla pagina.

 

DONA MASCHERINE E GEL IGIENIZZANTI 

18/05/2020

Ogni settimana andiamo all'Istituto Ortopedico di Muhimbili in Tanzania per donare le mascherine e il gel igienizzanti per mani ai nostri genitori e bambini. Non hanno infatti abbastanza mezzi per comprarli da sé. Questo è reso possibile grazie alle donazioni dagli amici che ci supportano. 
Donate una mascherina e gel igienizzanti facendo una donazione al conto corrente bancario indicato ad inizio pagina con causale "mascherine". 

 

VISITE A DOMICILIO PERMESSE IN UGANDA

12/05/2020

Ambrose Ganshanga, il nostro Coordinatore in Uganda Occidentale, ha fatto visite a domicilio ai nostri bambini con spina bifida. Infatti, a causa delle misure per prevenire la diffusione della Covid-19, i bambini non possono raggiungere i centri per il trattamento. Grazie alla lobby dei nostri gruppi di genitori, ci hanno permesso di andare di casa in casa per terapie e cure indispensabili. Immagini in fondo alla pagina.  

 

INSIEME PER L'UGANDA!

28/04/2020 

In parte anche grazie alle informazioni dai nostri gruppi di genitori, l'Associazione Nazionale per le Persone con Disabilità in Uganda è riuscita ad appellarsi al governo ugandiano in modo da far prendere loro in considerazione il futuro del nostro gruppo target. Leggi qui: https://northernnewswire.com/…/the-plight-and-situation-of…/. Il Governo ha stabilito linee guida chiare attraverso il Ministro della Salute per assicurare alle persone con disabilità in cura, come per esempio coloro con epilessia, malattie mentali, bambini con spina bifida e idrocefalo, l'accesso regolare ed immediato, nonchè illimitato al trattamento. Insieme facciamo tutto ciò che è in nostro potere per aiutare i nostri bambini in tempo! 

 

NOTIZIE INQUIENTANTI DALL'UGANDA

25/04/2020

Una delle nostre associazioni locali di genitori ci informa che alcuni genitori stanno iniziando a razionare le medicine per i loro figli, sperando di essere in grado di ricostituire rapidamente le loro scorte. Tagliano a metà l'ossibutanina, un farmaco essenziale per la gestione dell'incontinenza, e anche i farmaci per le convulsioni. Oppure si accontentano di altri farmaci che non sono i soliti ma che sono ancora disponibili. Inoltre, non possono più recarsi nei centri che rilasciano loro farmaci gratuiti perchè il trasporto pubblico è stato sospeso. Le nostre associazioni di genitori organizzano momenti di raccolta per la distribuzione dei medicinali e i genitori stessi si organizzano in modo che tutti possano ottenere i loro rifornimenti. 

 

NEWS DALL'UGANDA

18/04/2020

Il nostro gruppo di genitori è riuscito ad ottenere degli adesivi dal Ministero dei Trasporti, il quale offre ad un team di intervento speciale l'opportunità di raccogliere i bambini malati e trasportarli in ospedale. Hanno portato anche uno staff di riabilitazione all'ospedale e fornito di presidi medici dove necessario. Anche se gli adesivi sono soprattutto per le regioni centrali del paese, stiamo lavorando per trovare una soluzione per le altre regioni.

 

NEWS DALL'ARGENTINA

16/04/2020

APEBI, l’Associazione Argentina di Spina Bifida e Idrocefalo ha dovuto chiudere a causa delle misure che sono state prese per prevenire la diffusione della Covid-19. Ci hanno riferito che l’associazione a Panama ha terminato i cateteri. Questi presidi medici sono importanti per i nostri pazienti al fine di gestire al meglio il problema della continenza. Senza cateteri, i loro problemi vescicali diventano insuperabili. Dona oggi per permetterci di acquistare cateteri. Con 10 euro dai a 5 persone cateteri per 1 anno! 

 

NEWS DAL PERU

14/04/2020

Anche in Perù le persone non possono muoversi a causa del coronavirus. Come risultato, i bambini che sono stati dimessi dall’ospedale non possono tornare a casa. Paz Holandesa, il nostro partner in Perù, offre loro rifugio in questo periodo. L’ospedale Paz Holandesa ad Arequipa ha posticipato tutte le operazioni chirurgiche pianificate per Aprile e Maggio perchè sono solo permesse cure di emergenza. Una situazione veramente difficile. Il lockdown (isolamento) significa un impulso nell’introduzione di consultazioni online a fasce orarie per raggiungere più pazienti possibili. Child-Help supporta la Paz-Holandesa da molti anni ormai. Nel 2019, abbiamo donato presidi medici, supportato attività di prevenzione della spina bifida, e parzialmente pagato i salari di molti dipendenti. Questo si è reso possibile grazie alle vostre donazioni!

 

NEWS DA KIJABE – KENYA

12/04/2020

Il nostro partner Bethany Kids ha dovuto chiudere la clinica in seguito alla diffusione del coronavirus in Kenya per prevenire il diffondersi dei contagi. Come risultato, centinaia di bambini non possono essere monitorati. Ciò può portare a molte vittime. Il team della clinica sta seguendo i bambini via telefono e cercando possibili soluzioni per seguirli di persona. Più informazioni al sito interno di Benthany Kids: https://bethanykids.org/mobile-clinics/.

 

NEWS DALL'UGANDA

11/04/2020

Allarmanti novità dalla regione mostrano che le piaghe da decubito di molti dei nostri bambini stanno diventando sempre più infette. I genitori non hanno i necessari presidi medici per curare le ferite, che rendono la condizione ancora più grave. Le cliniche e i farmacisti vendono solo medicine per la febbre su prescrizione medica. I nostri bambini non vanno dal medico e i genitori non hanno soldi a sufficienza. Molti di loro sono lavoratori giornalieri, non possono e non potrebbero lavorare ora e quindi non hanno reddito. Questo rende la ricerca di cibo la priorità rispetto alle altre. La cura dei nostri bambini può solo avvenire dopo, quando per alcuni ormai è troppo tardi.

 

I BAMBINI CON EPILESSIA 

Da tutto il mondo ci è stato riferito che i bambini con convulsioni da epilessia, causate dalla pressione nel loro cervello dall’idrocefalo, sono molto difficili da aiutare. I loro genitori non sono in grado di procurarsi le medicine necessarie per sopprimere questi attacchi. I trasporti pubblici sono bloccati e non permettono loro di lasciare il villaggio per fornire le cure necessarie ai loro bambini.

 

LINK UTILI

OMS: report giornalieri sul numero di contagi https://www.who.int/…/novel-coronavirus-2…/situation-reports

Informazioni sulla Covid-19 https://en.hesperian.org/hhg/Coronavirus 

 

VIDEO

1) Ambrose Ganshanga dall'Uganda - 2) Janet Manoni, Coordinatrice Regionale per l'Africa - 3) Ruth Nulaya dall'Uganda spiega le conseguenze socio-economiche del coronavirus disponibili al seguente link https://drive.google.com/drive/u/0/folders/12zEVGBlLMwOp-c3ape76f2uLSDhjPfyY  

Canzone rap di Achille Maîtreau che vuole spiegare attraverso la musica i problemi che le persone con spina bifida/idrocefalo incontrano https://youtu.be/QIdTg4F_URQ  

Il nostro partner Paz Holandesa in Perù ci mostra le conseguenze del coronavirus nell'ospedale pediatrico di Arequipa tramite questo video https://youtu.be/iTW8aWnoyos  

Media

Messaggio dalla Presidente di Child-Help Italia, Ilaria Guidotti sulla Covid-19 in Africa